Project

Ampliamento area San Pellegrino Cimitero Villetta

Il progetto si propone il raggiungimento di risultati di decoro e dignità delle aree di intervento, conferendo significato alla relazione ed al confine tra i due mondi: dentro, fuori; vita, morte; mondo terreno, aldilà.
La forma architettonica e il tracciato del recinto, assumono particolare rilevanza divenendo una sorta di parametro regolatore all'interno del quale i singoli elementi si organizzano a costituire tessuti secondo precise leggi e gerarchie, mentre al di fuori del quale continua ad esistere un mondo irregolare e disordinato per varietà delle parti. Elementi essenziali divengono allora le nuove mura, gli ingressi, i punti di discontinuità del recinto, le direzionalità prevalenti, l'intersezione dei percorsi, i fondali prospettici, il sistema delle sepolture e dei servizi. La scelta dell'edificio a forma di croce, disposto lungo l'asse centrale, riprende la tipologia dei luoghi sacri cristiani e non solo, enfatizzando il concetto di percorso che è al contempo punto di arrivo e soglia di accesso per qualcosa che è nuovo: la vita oltre la morte.